identità

La leggenda di Tin Hinan

La leggenda di Tin Hinan

  • Rossella Grenci
  • Tatiana Martino

 La leggenda narra che Tin Hinan fu la progenitrice dei Tuareg, il popolo degli “uomini blu” (cosiddetti per il loro caratteristico copricapo blu), un popolo nomade che oggi sta scomparendo a causa dei cambiamenti climatici e dei nuovi confini politici che impediscono il loro libero movimento nel deserto del Sahara.

Una caratteristica del popolo Tuareg è il ruolo della donna. Le donne Tuareg non si velano (a differenza degli uomini), hanno una libertà di costumi impensabile per gli altri popoli di religione musulmana, ad esempio possono divorziare, portare con sé i figli e conservare le proprietà dopo il divorzio, e sono titolari del diritto di trasmettere il potere per via matrilineare.

€14,00

Corse di tram

  • Eleonora Laffranchini

La trama scorre su due binari paralleli, in due epoche diverse: i giorni nostri e gli anni della Seconda Guerra Mondiale.

€8,00

La scolopendra non entra in classe

La scolopendra non entra in classe

  • Pina Tromellini
  • Sonia Possentini

La scuola non sta certo vivendo un periodo felice. Tra tagli e riforme aumenta la difficoltà del rapporto tra insegnanti e genitori: i primi che vedono sempre più minato il loro ruolo e la loro credibilità, i secondi che tendono ad attribuire agli insegnanti colpe spesso non loro. E si tende a perdere di vista che a rimetterci sono i veri protagonisti: i bambini e le bambine, che avrebbero bisogno di maggiori attenzioni e di una scuola più attenta nei loro riguardi, per lo meno quanto lo è nei confronti dei programmi che gli impone e dei doveri che gli chiede. E avrebbero bisogno di una scuola che tenga presente che per crescere non bisogna solo imparare ma anche essere ascoltati, essere compresi, nel rispetto delle diversità e dei tempi di ognuno.

€10,00

Zumik

Zumik

  • Franca Flores

Una mattina d'estate Zumik va nel prato 
e vede gli altri animali che giocano a palla. 
Allora chiede: «Posso giocare anch'io?»


Il libro narra la storia di un piccolo animale, Zumik, che vorrebbe giocare con i più grandi, ma viene cacciato via. Però Zumik, dopo la delusione iniziale, riesce a trovare una nuova amica e, con uno stratagemma, a farsi accettare da tutti.

Dunque un libro per:

• parlare di bullismo,

• esplorare i sentimenti di rifiuto e di esclusione che prova il bambino quando viene mandato via dai compagni,

• imparare a considerare la diversità come una ricchezza,

• riflettere sul valore della generosità,

• giocare con le parole: piccolo e grande, dentro e fuori.

€8,00

Il palloncino di Minu

Il palloncino di Minu

  • Federica Dubbini

Il palloncino di Minu è un delicato libro composto da due storie che si incrociano e che hanno come protagonisti due bambini che amano i palloncini, due storie che hanno una loro

€7,00