educare alle differenze

La grammatica la fa... la differenza

La grammatica la fa... la differenza

  • AA. VV.
  • Ill. di Gabriella Carofiglio

Per ripristinare correttezza lessicale ed equità tra i sessi, è bene proprio partire dal rispetto della grammatica!

Da un'idea dell'Associazione Donne in Rete di Foggia, nasce un libro di racconti, filastrocche e fiabe che in maniera spontanea e non forzata mostri a bambini e bambine la naturalezza dell’uso del linguaggio di genere.

Che le donne, nei secoli, siano state poco considerate è un dato di fatto inconfutabile, ma che anche la nostra lingua le abbia ignorate e continui a ignorarle rifiutando il genere femminile, non è più accettabile.

Bisogna ripartire dalla lingua ed è necessario cominciare a parlarne a chi con la lingua ha il primo approccio: i bambini e le bambine.

€12,00

Sguardi differenti

  • Comitato di redazione Donne in rete
  • AA. VV

Sessismo, gender, alienazione parentale, temi apparentemente slegati ma che hanno tutti una matrice comune, che ci proponiamo di svelare.

Temi che rientrano nel backlash, ovvero il ritorno indietro che le donne ormai da decenni stanno subendo, silenziosamente, a livello lavorativo, sociale, culturale.

€10,00

Educare alle differenze: Proviamo a fare chiarezza

Il 5 ottobre 2015 abbiamo organizzato un incontro tra associazioni, cittadinanza e insegnanti con l’urgenza di confrontarci sull'uso della parola gender. In particolare ci siamo soffermate/i sull’attacco che hanno subito tanti interventi e progetti di matrice scientifica, letteraria e umanistica sulla prevenzione del bullismo, delle varie forme di discriminazione e di violenza, a causa di fraintendimenti e distorsioni circa gli studi di genere. 

Durante l'incontro abbiamo condiviso il disagio della violenza con cui sono elaborati i vari prodotti comunicativi e trasmesse le indicazioni di chi si oppone a tali interventi.

La cosa più importante tra i libri messi al "bando"

Nella lista di libri messi al bando c'è anche un libro da me pubblicato, La cosa più importante di Laura Novello illustrato da Matteo Gaule. Tra l'altro questa lista risale all'inizio 2014, già allora rimanemmo sconcertati, ne parlammo a lungo tra editore ed editori, scrittrici, scrittori, blogger, esperti/e ecc. e da questo episodio nacque anche il Flaskbook senza stereotipi.

Ora che la cosa è rivenuta fuori sto facendo qualche altra riflessione sul perchè sia stato incluso questo libro, che tra l'altro è stato tradotto anche in cinese... quindi tanto trasgressivo non sarà. Posso fare delle ipotesi:

1) in una delle illustrazioni c'è una mamma che allatta... sarà una cosa indecente? Non so, a noi piaceva l'idea di promuovere l'allattamento al seno.

Il sogno di Marco

  • Autori vari

Il sogno di Marco è un libro molto speciale proprio perchè nasce da un sogno, quello di Marco Mastrangelo di una vita normale, a misura dei suoi desideri più profondi. Questo sogno, insieme con le sue idee grafiche, è stato l’occasione per i bambini e le bambine di liberare i propri, di sogni.

La vita di un ragazzo dagli occhi a mandorla è stata raccontata ai bambini e alle bambine, anche attraverso i suoi quadri, e loro l’hanno rielaborata in una fiaba, Il sogno di Serghej, contenuta nel libro.

Dunque il progetto da cui questo libro è nato ha avuto come destinatari gli alunni e le alunne del secondo ciclo della scuola primaria, bambine e bambini abituati al confronto con la disabilità e a condividerla, con i seguenti obiettivi:

€14,00