intercultura

La leggenda di Tin Hinan

La leggenda di Tin Hinan

  • Rossella Grenci
  • Tatiana Martino

 La leggenda narra che Tin Hinan fu la progenitrice dei Tuareg, il popolo degli “uomini blu” (cosiddetti per il loro caratteristico copricapo blu), un popolo nomade che oggi sta scomparendo a causa dei cambiamenti climatici e dei nuovi confini politici che impediscono il loro libero movimento nel deserto del Sahara.

Una caratteristica del popolo Tuareg è il ruolo della donna. Le donne Tuareg non si velano (a differenza degli uomini), hanno una libertà di costumi impensabile per gli altri popoli di religione musulmana, ad esempio possono divorziare, portare con sé i figli e conservare le proprietà dopo il divorzio, e sono titolari del diritto di trasmettere il potere per via matrilineare.

€14,00

Combattere l'indifferenza

Combattere l'indifferenza

Da alcuni giorni cerco di mettere in ordine nelle emozioni che provo nel leggere le notizie riguardanti i nuovi sbarchi e le nuove tragedie in mare. Vorrei dire qualcosa di sensato e mi ritrovo semplicemente a condividere una foto, come quella drammatica della piccola Favour, arrivata dal Mali sulle coste italiane viva ma orfana.

È arrivato l'ambasciatore Ebook

  • Annamaria Piccione

Hakim è partito dall'Eritrea da qualche anno, come tanti, “in cerca di fortuna”, come dice anche la vecchia canzone che fa da colonna sonora a questa bella storia. Ma come di molti migranti, anche di Hakim a un certo punto non si hanno più notizie e la madre cade in una grave forma di depressione. Questo spinge Ayub, il fratello più piccolo di Hakim, a partire per l’Italia per cercarlo, nella speranza anche di riportare il sorriso sulle labbra della mamma.

Un lungo viaggio in mare, a bordo di uno dei tanti barconi pieni di disperati, poi l’arrivo in Sicilia e il trasferimento in un centro di identificazione, dal quale Ayub riesce a fuggire.

E nella sua fuga frenetica finisce sotto le ruote dell’auto di un anziano medico: Michele.

€3,99