Chi trova un libro trova un tesoro

Chi trova un libro trova un tesoro

Cosa accadrebbe se per un qualsiasi motivo tutte le bambine e i bambini fossero costretti a rimanere nelle loro case?

Intrappolati nelle loro mura potrebbero cominciare a farsi prendere dallo sconforto e la noia potrebbe assalirli.

Ma ecco, per fortuna, l’arrivo di un supereroe che farà di tutto per salvarli.

Se a prima vista il coraggioso protagonista è un intrepido libro, leggendo con attenzione e muovendosi nel piccolo spazio della propria abitazione il bambino si renderà conto che a soccorrerlo sarà la sua fantasia che addirittura terrà compagnia al suo triste amico libro.

Quello che ne esce è una storia diversa ogni volta che si legge la storia.

Il testo è di Katia Carlini: psicologa, psicoterapeuta e docente di scuola superiore di secondo grado a Perugia.

Le illustrazioni sono di Triandopen: insegnante di scuola primaria a Bergamo.

Dice Katia Carlini: Questo libro è nato come gioco tra me e le mie figlie, Sofia di 8 anni e Sveva di 6 anni, in un giorno di pioggia dell’aprile del 2019. Un caro amico di Bergamo, si è subito disposto ad illustrarlo. Le ultime immagini sono arrivate durante il mese di marzo del 2020, durante la quarantena. Questo libro è diventato allora un’esigenza: per me, per le mie figlie, per tutti i bambini costretti a casa e per Triandopen che ha fatto gli ultimi disegni in una città mortificata dalla pandemia.

Quando Katia Carlini mi ha mandato il progetto mi è subito piaciuto moltissimo e ho deciso di farlo diventare una sopresa di Pasqua per tutte le bambine e i bambini in questi giorni in casa. L'ho impaginato in fretta ed eccolo qui, pronto per essere scaricato da chiunque voglia leggerlo per giocare con quest'amico libro!

Buona Pasqua a tutte e tutti da Katia Carlini, da Triandopen e da me, Donatella Caione

 

 

 

AllegatoDimensione
Chi trova un libro trova un tesoro2.19 MB