Concorso Artistico-Letterario “ES…Senza Donna?” 2018 - I Edizione

L' 8 marzo 2018 nella scuola “Carducci” di Bagheria si è svolta la premiazione per il Concorso Artistico-Letterario “ES…Senza Donna?” rivolto ad alunni ed alunne delle scuole primarie e secondarie di primo grado del territorio di Bagheria, della Rete di scuole “Bab-el-Gherib”. Grande la partecipazione di bambini/e e di ragazzi/e dell’Istituto di Ficarazzi, di Aspra, della scuola “Pirandello” e della “Buttitta” che hanno interpretato liberamente il tema del concorso attraverso elaborati scritti (riflessioni, lettere, poesie…), disegni e rappresentazioni grafico-pittoriche, fotografie, ideati e poi realizzati con originalità e creatività sul valore della donna nella nostra società. Il concorso mirava, infatti, a sottolineare l’importanza dell’essere “donna” oggi, lanciando un messaggio forte e positivo. Le produzioni hanno messo in evidenza il coraggio, la determinazione e la forza della donna contro pregiudizi e stereotipi di varia natura.

Nel corso della premiazione tanti gli interventi da parte del Dirigente della nostra scuola, prof.ssa Angela Troia, dell’assessore Romina Aiello, della dott.ssa Russo, presidente del Consiglio di Istituto, della referente alla Legalità, prof.ssa Teresa Maggiore, della dott.ssa Maria Grazia Pillitteri, penalista e civilista, sottolineando l’importanza di dar vita a tali iniziative per la formazione dei ragazzi e delineando una figura di donna capace di essere una colonna portante della società odierna.

Tra l’entusiasmo dei ragazzi sono stati premiati i lavori delle diverse sezioni, dopo una breve presentazione alla LIM, con buoni di vario valore e attestati di partecipazione per tutti. Ciò è stato reso possibile grazie alla partecipazione degli sponsor: LIONS, ROTARY CLUB, FIDAPA, Associazione INNERWHEEL di Palermo, Libreria Interno95, CartoDante, Associazione ex alunni Liceo classico “Scaduto”. L’iniziativa ha inoltre avuto il patrocinio del Comune di Bagheria. Particolarmente emozionante è stato il momento, in cui un alunno della nostra scuola, proveniente dal Ghana, ha letto il suo elaborato dal titolo “La parola donna”, ripercorrendo la sua storia di ragazzo immigrato con grande nostalgia e attaccamento alla sua terra unitamente ad un forte sentimento di gratitudine per le donne che lo hanno accolto nel nostro Paese. La giornata internazionale della donna è stata celebrata nella nostra scuola con questa prima edizione del concorso “ES…Senza Donna?” con la finalità di dare ai ragazzi un’importante opportunità di crescita personale e sociale nella consapevolezza della parità di genere e dell’uguaglianza dei diritti.

Grazie alla Prof.ssa I. Canalella che ci ha fornito le informazioni e ad Angela Russo che segue sempre con grande interesse l'attività di Matilda Editrice.