La cosa gli sta sfuggendo di mano

Su una pagina di mamme una giovane donna chiede se a due settimane dal concepimento l’embrione si sia già impiantato. Una domanda legittima ma il signor distruggitore, che evidentemente non comprende la legittimità della domanda, offre la giovane donna in pasto ai suoi follower condividendo il post sulla sua pagina. Per la verità tra di loro molti fanno notare che la domanda scema non è, ma tanti altri vanno sulla pagina per deridere la mamma (e mostrando al contempo chi sono i veri ignoranti). Ma la geniale moderatrice del forum, resasi conto del disagio provocato alle sue utenti dalla sgradevolissima invasione che stanno subendo e volendo giustamente proteggerle, dopo aver aspettato che si dimostrasse che la domanda non era affatto scema (e qui sta la genialità!) modifica la domanda per cui sembra che il signore distrugga una mamma che vuole regalare delle tutine.

E così dimostra nel modo più efficace come sia facile cambiare le carte in tavola e modificare la verità, con la differenza che però lei non l’ha fatto per deridere ma per difendere le utenti della sua pagina, ovvero donne che sono lì per sostenersi e scambiarsi aiuto e informazioni, e magari anche critiche, ma fatte con spirito costruttivo. Questa è ironia, questo è mostrare l’assurdo senza volerlo spacciare per vero! Anche perché l’evidenza del cambiamento è li, visibile a tutti, nella cronologia del post!

Sarebbe stato inutile tentare di spiegare a quelle persone che la domanda non era sciocca (forse non lo avrebbero neanche capito!) e che al contempo la domanda non era neanche tale da doverla porre ad un medico (come tanti disturbatori sostenevano) ma era insomma un tipico tema di cui discorrere tra mamme, una curiosità! La giovane donna sapeva bene che la gravidanza era cominciata, era solo curiosa di sapere se l'embrione si fosse già impiantato! (Cosa che i derisori non avevano proprio capito in quanto continuavano a dirle cose tipo: hai fatto il test quindi lo sai che sei incinta!... ma che si tratti di gente che non legge ormai è chiaro).

Nel frattempo mentre le mammine dimostrano di non essere affatto scemine, lui posta un video nel quale una donna in avanzato stato di gravidanza fa un calco del suo pancione per poi utilizzarlo come ‘culla’ per il neonato. Ma le utenti non ci stanno, non c’è molto da ridere... vogliamo ridere anche di chi fa foto o filmini? Insomma ultimamente non gliene va una dritta... forse capirà che è meglio costruire che Distruggere? Pare che il nuovo anno per qualcuno non sia cominciato tanto bene!

     

E come ci sarebbe da aspettarsi, i follower più talebani, quelli che non si fanno mai due domande ma sostengono a prescindere il loro guru e insultano a prescindere le donne, tirano fuori il sessismo più becero, insultando le stesse follower che hanno osato esprimere parere contrario. Ma forse non si tratta neanche di follower, come si può intuire dal nome dell'utente che commenta, gente che non ritiene di poter usare il proprio nome per scrivere robaccia... ed infatti è questo il motivo per cui stavolta non ho ritenuto necessario oscurare il nome.

Insomma, si vince facile quando si propongono screenshot senza dichiararne la fonte, quando però si sente il bisogno di dare veridicità ed usare materiale vero... cominciano i problemi! Sì, credo proprio che la cosa stia sfuggendo di mano. Ah a proposito, tutti questi screenshot sono verificabili sulle pagine Il signor Distruggere e Pance bimbi e amore. A onor del vero devo dire che la schermata iniziale: La cosa ci sta sfuggendo di mano l'ho usata decontestualizzandola. Non c'è nulla di male nell'ironia, dicevo, basta non imbrogliare! :-)

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva