Le autrici

Il Comitato di Redazione di Gioca le tue carte, creato in seno all'Associazione Donne in Rete di Foggia, è costituito da: Lina Appiano, Donatella Caione, Tiziana Carella, Annamaria De Caro, Antonietta Di Leo, Palma Gasperi, Teresa Manna, Gemma Pacella, Anna Maria Petito, Maria Teresa Santelli, Luisa Staffieri.

Le partecipanti al Comitato di Redazione hanno messo a disposizione del gruppo le loro diverse professionalità: sociologa, editrice, giurista, psicologhe, psicoterapeute, insegnanti di scuola primaria e secondaria, esperte di letteratura dell’infanzia. 

Molte di loro si occupano di prevenzione della violenza.

La bibliografia è a cura di Angela Articoni

Il progetto grafico e le illustrazioni sono di Stefania Spanò, in arte Anarkikka. Vista la sua esperienza di illustrazione e comunicazione su queste tematiche il suo apporto arricchisce il kit anche dal punto di vista dei contenuti mediati dalle sue illustrazioni.

Donne in rete è un’associazione di volontariato che nasce a Foggia nel 2010. Quasi da subito si connota come nodo antidiscriminazione della Regione Puglia. Le sue attività, dunque, si orientano principalmente a prevenire e contrastare tutte le forme di discriminazione, in particolare il sessismo e la violenza degli uomini sulle donne. Gli strumenti utilizzati consistono in attività educative, culturali, formative e di sensibilizzazione; ma anche attività redazionali con pubblicazioni di testi, albi illustrati e saggi brevi editi da Mammeonline e Matilda editrice. Riconoscimenti e premi in tutto il territorio nazionale sono stati ottenuti in relazione a La grammatica la fa... la differenza(2015), Sguardi differenti(2016), Disamorex(2016). I testi sono strumenti per condurre laboratori e incontri, permettere la partecipazione a convegni, fare formazione nelle scuole di vario grado, collaborare con diverse Università italiane. 

Donne in rete si riconosce nelle battaglie del movimento internazionale Nonunadimeno e, di recente, è sede locale dell’Associazione Toponomastica femminile.