La scolopendra non entra in classe

La scolopendra non entra in classe

Dieci storie sulla scuola

Autori, curatori:
  • Pina Tromellini
  • Sonia Possentini
Numero di pagine: 48
Data di pubblicazione:
Dicembre, 2011

La scuola non sta certo vivendo un periodo felice. Tra tagli e riforme aumenta la difficoltà del rapporto tra insegnanti e genitori: i primi che vedono sempre più minato il loro ruolo e la loro credibilità, i secondi che tendono ad attribuire agli insegnanti colpe spesso non loro. E si tende a perdere di vista che a rimetterci sono i veri protagonisti: i bambini e le bambine, che avrebbero bisogno di maggiori attenzioni e di una scuola più attenta nei loro riguardi, per lo meno quanto lo è nei confronti dei programmi che gli impone e dei doveri che gli chiede. E avrebbero bisogno di una scuola che tenga presente che per crescere non bisogna solo imparare ma anche essere ascoltati, essere compresi, nel rispetto delle diversità e dei tempi di ognuno.
Una scuola che abbia rispetto anche di chi pare essere con la testa fra le nuvole, e che invece ha bisogno di diversi stimoli, che diano spazio alla creatività, alla fantasia, ad altri interessi. Insomma, una scuola in cui poter anche osservare una scolopendra!
Dunque dieci storie da cui emerge come la scuola sia a volte lontana dai bambini, dai loro sogni, desideri. Un libro in cui un po’ vengono presi di mira “certi” insegnanti... quelli che intendono la scuola come sapere e cultura avulsi dalla vita, dalla fantasia, dalla creatività, dalla voglia dei bambini di conoscere e sperimentare. Ma è anche un libro illustrato, con le bellissime illustrazioni di Sonia Possentini.

Codice: 9788889684382
€10,00
Pubblicazione:

Profilo Autore/i

Pina Tromellini

Pina Tromellini pedagogista e scrittrice, vive a Reggio Emilia. Ideatrice di eventi culturali-educativi, come consulente pedagogica incontra insegnanti e genitori.
Ha scritto per la Salani: La tenerezza e la paura, con Marcello Bernardi, Cosa pensano i bambini di Dio. Viaggio nella spiritualità infantile, Un corredo per la vita. È ancora possibile trasmettere valori a un figlio?, Nei loro panni. Le nuove domande dei genitori. Per Liberodiscrivere ha scritto: Vite adottate. Storie di ragazze e ragazzi. Per la Casa Editrice Mammeonline: Bambini con le ruote, con Annamaria Gozzi.

Sonia Possentini

Sonia M.L. Possentini è nata a Canossa di Reggio Emilia, dove vive e lavora. Laureata in Storia dell'Arte e diplomata all'Accademia di Belle Arti di Bologna, ha frequentato la scuola d'illustrazione di Sarmede con Stepan Zavrel ed il corso d'illustrazione di Kveta Pakovskà dell'Associazione Culturale Teatrio di Venezia. Ha seguito il corso sulle Tecniche di legatoria per il Libro d'artista tenuto a Padova da Irene Woodbury ed ha ottenuto due importanti borse di studio presso Fondazione Magnani Rocca di Mamiamo (RE) e Olands Grafiska Skola. Pittrice ed illustratrice, ha esposto le proprie ricerche in diverse città italiane e presso la Montserrat Gallery di New York, pubblicando albi illustrati per La Margherita Edizioni, Kite Edizioni, Grimm Press, Happy Planet Books, SOC & FOC Éditions, ESD-Edizioni Studio Domenicano e Falzea Editore. Ha illustrato una copertina del numero 277 di Andersen ed ha ottenuto riconoscimenti in Italia ed all’estero, tra cui il Silver Award al concorso Illustration Competition West 49, promosso dalla Società Illustratori di Los Angeles. Il suo libro Un bambino (Kite Edizioni, 2011) è stato selezionato da IBBY Italia e candidato a BIB - Biennale di Bratislava. Ha collaborato alla realizzazione del film Breaking Rain, opera prima di Pierpaolo Zaino È docente di Illustrazione presso la Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia. Galleria di riferimento: Galleria de' Bonis, Reggio Emilia e Padova